Il Vice-Premier Salvini tuona :”Vado da Mattarella, non possono metterci fuorilegge!Non possono mettere fuorilegge un partito per errori di 10 anni fa. Chiedo il rispetto della democrazia e della libertà su cui si fonda la nostra Costituzione”

Ne parlerò con il presidente della Repubblica, garante della Costituzione e dei diritti dei cittadini”. A dirlo, tornando sul tema del sequestro di 49 milioni di euro del partito, è il leader della Lega, Matteo Salvini. Il quale spiega che gli parlerà “del fatto che la Lega sarebbe il primo partito in Europa messo fuori legge con una sentenza non definitiva per eventuali errori commessi da qualcuno più di dieci anni fa con cui io non c’entro nulla.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here